Breaking News
{"effect":"\u201dfade\u201d","fontstyle":"x-small","autoplay":"true","timer":4000}
;

Volo Air France diretto a Shangai fa atterraggio di emergenza in Siberia

Volo Air France diretto a Shangai fa atterraggio di emergenza in Siberia

Un volo Air France, un Boeing B-777/300ER, decollato da Parigi (Francia) e diretto a Shanghai (Cina) è atterrato in Siberia,  all’aeroporto di Irkutsk, a causa del malfunzionamento dell’aeromobile. I  282 passeggeri presenti a bordo, tutti illesi, da tre giorni sono bloccati in Siberia.

Secondo quanto diffuso dalla compagnia aerea, i piloti del volo AF116 hanno deciso di chiedere il permesso di effettuare un atterraggio di emergenza, mentre sorvolavano lo spazio aereo russo, a causa della presenza di fumo nella cabina di pilotaggio. Successivamente è stato inviato un secondo aereo dell’Air France per prelevare i passeggeri e giungere alla destinazione finale.

Volo Air France bloccato in Siberia: guasto idraulico sul velivolo che ha prelevato i passeggeri

Il  secondo velivolo, giunto in Russia, ha riscontrato un guasto idraulico causato dal gelo. Le autorità locali hanno informato i media che attualmente i passeggeri sono ospitati sotto l’egida dei servizi doganali poiché privi  di visto, documento necessario per accedere sul suolo straniero.

L’Air France ha inviato un terzo aereo che dovrebbe trasportare le 282 persone alla volta di Shanghai, mercoledì 14 novembre, tre giorni dopo l’orario previsto, cioè, domenica 11 novembre alle ore 17:45.