Breaking News
{"effect":"\u201dfade\u201d","fontstyle":"x-small","autoplay":"true","timer":4000}
;

Lion Air JT610: i piloti non erano istruiti su come affrontare la problematica. Boeing sotto accusa mediatica

Lion Air JT610: i piloti non erano istruiti su come affrontare la problematica. Boeing sotto accusa mediatica

La situazione affrontata dai piloti del volo Lion Air JT610 non era inserita nel manuale di volo del velivolo. In particolare, secondo gli investigatori indonesiani, sarebbe necessario un maggiore addestramento per i piloti dei  Boeing 737 Max 8.

Incidente Lion Air JT610: Boeing sotto accusa mediatica

I sindacati dei piloti statunitensi hanno riferito a Reuters che anche negli Stati Uniti non si era a conoscenza dei potenziali rischi. Dalla Allied Pilots Association (APA) è stato reso noto che determinate informazioni su come evitare lo stallo sarebbero state divulgate solamente dopo l’incidente della Lion Air che è costato la vita a 189 persone.

Sempre dagli Stati Uniti, un funzionario governativo ha riferito che la Boeing potrebbe essere al lavoro per aggiornare il software che indica i valori dell’angolo di incidenza dei Boeing 737 Max. Ciò nonostante, la casa produttrice non ha commentato la notizia.

Nel frattempo, la Lion Air ha fatto sapere che i piloti della compagnia hanno effettuato un addestramento approvato dalle linee guida statunitense ed europee e la Federal Aviation Administration (FAA) ha emesso una direttiva che esorta le compagnie aeree ad aggiornare i manuali di volo.